Bagno shop

Quali sono i vantaggi della rubinetteria inox?

Quali sono i vantaggi della rubinetteria inox?

Resistenti, igienici e in grado di regalare ambienti dal design ricercato, i rubinetti in acciaio sono sicuramente un must per il bagno. La rubinetteria inox è un classico senza tempo, in grado di integrarsi alla perfezione sia in uno spazio arredato in stile moderno che in uno dal fascino un po' retrò. Grazie alla possibilità di donare a questi accessori la forma desiderata è possibile trovare rubinetti di ogni genere, da quelli di forme tradizionali a quelli più avveniristici, passando attraverso diverse finiture che vedono rubinetterie dall'aspetto lucido e laccato o dalla texture opaca.

Spesso è proprio il fascino evergreen della rubinetteria inox a guidare la scelta in fase di acquisto, anche se il design che questi accessori bagno sono in grado di sprigionare non è l'unico vantaggio che offrono. Abbiamo già detto che, grazie alla grande varietà di forme, sanno adattarsi sia al bagno moderno che a quello classico. Tuttavia i vantaggi non si esauriscono neppure quì e gli interior designer ed i professionisti dell'arredamento sanno bene quanto possano rivelarsi preziosi sotto il profilo dell'igiene e della resistenza.

Rubinetti in acciaio inox: igiene, resistenza e design

Non solo esteticamente perfetti, i rubinetti in acciaio inox per doccia e sanitari bagno sono in grado di garantire performance eccellenti anche sotto il profilo igienico e della resistenza. L'igiene dovrebbe essere un fattore primario nella scelta rubinetteria bagno, così come in tutti gli altri elementi che vanno ad arredare questo spazio così intimo. La superficie liscia e priva di asperità sia nella parte esterna che in quella interna di un rubinetto in acciaio inossidabile assicura una pulizia facile, veloce ed efficace, oltre a garantire che neppure all'interno si possano formare accumuli di sporcizia. 

Per quanto riguarda la resistenza a graffi e urti l'acciaio inossidabile è un materiale ottimo per la sua elevata durezza e consente di avere rubinetterie capaci di mantenersi belle a lungo nel tempo, senza che si notino segni di usura. La composizione dei materiali inoltre previene il rischio di ruggine e corrosione, rendendo i rubinetti idonei all'utilizzo di qualsiasi tipo di detergente. 

Rubinetto in acciaio vs Rubinetto in ottone: guida a una scelta green

Se analizziamo le differenze che ci sono tra il rubinetto in acciaio e il rubinetto in ottone sotto il profilo della tutela ambientale, possiamo subito notare che questi ultimi sono realizzati con una lega che contiene elevate quantità di piombo. L'ottone è infatti una lega di rame e zinco che, durante le lavorazioni meccaniche necessarie per creare fori e filettature, formerebbe trucioli lunghi e rigidi difficili da recuperare. L'aggiunta di piombo consente invece di avere un materiale molto più malleabile da lavorare, che forma trucioli corti o addirittura polverosi. Questo permette di avere una materia prima molto più facile e veloce da lavorare, ma comporta inevitabilmente un potenziale pericolo per la salute umana, in quanto i rubinetti in ottone possono rilasciare, a contatto con l'acqua, piccoli frammenti. La rubinetteria in acciaio, al contrario di quella in ottone, non contiene tracce di piombo.