Arredare un bagno vintage, sanitari, vasca e lavabo

Arredare un bagno vintage, sanitari, vasca e lavabo

Suggestioni dal passato per l'arredamento del tuo bagno vintage

Il bagno è uno degli ambienti più vissuti della casa: non solo accoglie chi abita quotidianamente gli spazi, ma è destinato anche agli ospiti che occasionalmente debbano servirsene. Puntare su un arredamento curato e di tendenza, purché in linea con i proprio gusti e con le effettive necessità funzionali, rappresenta quindi un modo per aggiungere valore all'abitazione e per migliorare la qualità della propria vita. Ma qual è lo stile più adatto all'arredamento di questo ambiente? La risposta, ovviamente, dipende da molti fattori. Una delle suggestioni più amate, considerata quasi intramontabile grazie alla sua versatilità, è quella del bagno vintage. Caratterizzato da linee e tonalità che rimandano al passato, infatti, lo stile vintage oggi si arricchisce di materiali all'avanguardia, combinando così un'estetica ricercata a performance sempre più soddisfacenti: superfici più resistenti e facili da igienizzare sono associate a sanitari vintage ed elementi decorativi raffinati e di carattere. 

I dettagli per un arredamento bagno vintage anni '50

Lo stile vintage si contrappone al più essenziale minimalismo, senza per questo perdere in eleganza. Se hai deciso di replicarlo nel tuo bagno, sappi che si tratta di un tema d'arredo bagno veramente versatile, perché ti permette di guardare al passato e di pescare proprio quei dettagli che più ti ispirano. Se ti piacciono i particolari preziosi, per esempio, potrai ispirarti agli anni '50 e arricchire la tua stanza da bagno con maniglie e rubinetteria in finitura color oro, accostata a sanitari in ceramica bianca dalle forme bombate. La pavimentazione, in questo caso, potrà essere caratterizzata da piastrelle bagno vintage esagonali di piccole dimensioni, perfette per comporre motivi geometrici in due colori a contrasto. Un suggerimento per un effetto ancora più raffinato? Scegli l'abbinamento di bianco e nero: questa bicromia, dal gusto estremamente classico, non passa mai di moda e suggerisce subito ricercatezza ed eleganza. Elemento irrinunciabile in un bagno vintage di questo tipo, infine, sarà la vasca da bagno vintage, meglio se realizzata in metallo smaltato.

Un bagno vintage di ispirazione barocca

Se ti piacerebbe ottenere un effetto lussuoso nell'arredamento del bagno, il vintage di ispirazione barocca potrebbe essere la soluzione più adatta. Questo stile, infatti, lascia spazio a colori e materiali sontuosi, unendoli a elementi decorativi ricchi di dettagli. In questo caso potrai dare spazio alla fantasia, dedicandoti alla realizzazione di un piano toilette ampio e illuminato con luci calde e soffuse. Non potranno mancare ampi specchi racchiusi in cornici intarsiate, lavabi con rubinetteria d'ottone e superfici rivestite con marmo screziato. In questo caso dovrai, inoltre, riporre attenzione nella scelta dei lampadari: se lo spazio lo consente e nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, potrai optare per lampadari a candelabro. Questi oggetti, un tempo realizzati in pregiati cristalli, sono oggi presenti anche in fascia di prezzo più bassa grazie all'utilizzo di resine ad alta resa estetica. Anche in questo caso, infine, la vasca da bagno sarà una scelta d'obbligo: quelle in ferro smaltato dotate di piedini, ma anche quelle in ceramica con motivi decorativi particolari, saranno perfette per valorizzare un bagno di ispirazione vintage.