Come sbiancare e disinfettare il wc di casa

Come sbiancare e disinfettare il wc di casa

Il bagno è l'ambiente della casa dove bisogna pulire con maggiore accortezza. Pulire a fondo il wc di casa è molto importante per rimuovere germi e batteri anche perché con il passare degli anni ogni water tende a ingiallire e nonostante si pulisca in continuazione appare sempre sporco. Ci sono vari rimedi per sbiancare il wc di casa e riportarlo al suo antico splendore. 

Tanti rimedi naturali

Questo problema è determinato dalle incrostazioni prodotte dal calcare a causa della durezza dell'acqua. Il calcare, come anche le incrostazioni, determinano un ingiallimento del water. Per questo motivo bisogna pulirlo a fondo periodicamente e nelle pulizie giornaliere in modo scrupoloso e con detersivi adatti per igienizzarlo e farlo ritornare bianco e splendente. Ci sono svariati motivi per cui il water perde il suo colore originario e si ingiallisce oppure si fanno delle macchie nere o delle incrostazioni. A volte questo accade perché non si usa per periodi di tempo prolungato, come accade nelle case di villeggiatura, altre volte, invece, si cambia casa e si trova il nuovo wc già sporco e ingiallito. Non bisogna, però, spaventarsi, poiché ci sono dei rimedi molto efficaci e dai risultati eccellenti che possono essere applicati per sbiancare il wc di casa. Alcuni di questi sono naturali, i cosiddetti rimedi della nonna, e anche se sono molto antichi sono sempre efficaci, altri sono un po' più aggressivi ma garantiscono comunque un ottimo risultato. Tutti questi sistemi di sbiancamento del water sono naturali, quindi ecologici, non inquinano e rispettano la nostra salute e quella dell'ambiente che ci circonda.

Il bicarbonato un ottimo alleato per la pulizia del water di casa

Per una pulizia approfondita del water e per non far formare quegli orribili aloni che fanno sembrare sporco anche il più pulito dei sanitari, almeno ogni 15 giorni, bisogna pulirlo a fondo con del bicarbonato. Questa pulizia approfondita è anche molto facile da effettuare. Usare questa sostanza così efficace è anche molto semplice. Basta cospargere per bene la polvere di bicarbonato in tutto il water e aspettare un paio d'ore che questa faccia effetto. Dopo aver lasciato agire il bicarbonato, bisognerà strofinare le pareti della tazza con una spugnetta e con tanta forza. Basterà, poi, solo risciacquare per notare da subito un risultato davvero stupefacente. I rimedi della nonna, anche a distanza di tanti anni sono sempre incredibilmente efficaci e sono un'idea intelligente per evitare di usare prodotti chimici che fanno male alla nostra salute e inquinano l'ambiente. Il bicarbonato è una di queste sostanze che viene molto usata per pulire e igienizzare la casa ed ha un potere abrasivo e sbiancante veramente eccezionale. Viene usato per la preparazione di detersivi naturali, economici ed ecologici. Potenzia l'azione di altri detersivi che, se usati insieme, hanno un elevato potere disinfettante e sbiancante. Il bicarbonato di sodio può essere mescolato al succo di limone per ottenere una specie di gel dall'alto potere sbiancante poiché rimuove in poco tempo tutte le incrostazioni che si possono formare sulla ceramica e mantiene il water bianco e splendente per lungo tempo.

Per sbiancare il lavabo e il vaso basta preparare un detersivo ecologico

Ci sono anche altre sostanze, sempre naturali, come il sale, l'aceto bianco o il limone che, usate da sole o insieme al bicarbonato, sono dei detergenti molto efficaci. Ma perché usare proprio queste sostanze? L'acido citrico è una sostanza naturale ed ecologica che si trova nei limoni, ma anche in tanti altri tipi di frutta e può essere usato per le pulizie approfondite del wc di casa. Questo preparato si trova facilmente nelle farmacie e nei negozi di prodotti biologici sotto forma di polvere. La sua azione è veramente efficace, poiché l'acido citrico è un potente disincrostante ed ha un alto potere sbiancante. L'acido citrico viene usato spesso al posto dell'aceto, poiché tra le due sostanze questa è la meno inquinante. Sono tante le preparazioni per realizzare un detersivo ecologico con l'acido citrico dall'alto potere sbiancante per il wc di casa. Per la pulizia quotidiana si può preparare con le nostre mani un detersivo naturale per evitare che si formino incrostazioni e aloni. Si può realizzare una soluzione formata con dell'acido citrico al 15% e con 10 milligrammi di detersivo per i piatti. Dopo aver mescolato i due ingredienti e aver ottenuto una soluzione cremosa, si mette in uno spruzzino ed il detersivo è pronto per l'uso. Una volta spruzzata questa soluzione nel water si lascia agire per qualche minuto e poi si risciacqua. Questa preparazione è così efficace che non bisogna strofinare il water per farlo ritornare bianco e splendente, ma basta semplicemente pulirlo con lo scopino e le incrostazioni andranno via da sole. Un altro preparato, fatto sempre con le proprie mani e che sicuramente avrà un effetto sbiancante eccezionale, è quello fatto con il bicarbonato e il succo di limone. Questi due prodotti vanno mescolati insieme, in piccole quantità, fino a formare un gel che, messo nel water e lasciato agire per qualche ora, rimuove tutti i sedimenti che si sono formati sotto i bordi del water e soprattutto sul fondo della tazza dove c'è l'acqua e si forma il calcare. L'utilizzo del succo di limone servirà anche a disinfettare oltre che sbiancare il wc di casa. 

Tante sostanze, tutte eccellenti per la cura del sanitari di casa

Il bicarbonato, l'acido citrico, l'aceto bianco e il succo di limone sono la soluzione ideale, economica, efficace e soprattutto ecologica per chi vuole sbiancare il wc di casa. Mescolati tra di loro si creano dei composti dall'efficacia eccezionale per igienizzare e sbiancare a fondo il water per lungo tempo. Tra le tante sostanze naturali che servono per questo scopo, l'aceto bianco è una delle migliori per sbiancare i sanitari. Ci sono tante ricette per creare soluzioni detergenti con l'aceto bianco e poter sbiancare il water in modo facile e veloce. Ad esempio, si può prendere una ciotola di aceto bianco e farlo riscaldare. Nel frattempo si cosparge l'interno del water di bicarbonato in polvere e quando l'aceto è ben caldo si versa nella tazza. La sostanza che si è formata, mescolando il bicarbonato e l'aceto caldo, si attacca alle pareti del water e si porta via, dopo un po' di tempo che si è lasciata all'interno del water, tutte le incrostazioni. In questo modo il wc di casa tornerà bianco e splendente, praticamente come nuovo.
L'aceto bianco può essere usato anche da solo. Questo può essere un ottimo alleato per le pulizie approfondite e per tenere sempre i sanitari non solo bianchi ma anche igienizzati. Per effettuare una pulizia eccellente, ma soprattutto veloce, si può spruzzare nella tazza l'aceto bianco che verrà strofinato intorno alle pareti con lo scovolino. Alla fine di questa operazione basterà risciacquare e il water sarà splendente e igienizzato.

La natura una grande alleata per le pulizie della casa

La natura ci aiuta con tante sostanze tutte ecologiche che sono molto efficaci per pulire e soprattutto igienizzare. C'è solo l'imbarazzo della scelta poiché sono tante le sostanze detergenti che la natura ci offre. Il sale, ad esempio è un'altra sostanze ideale per sbiancare il wc di casa. Questa è una sostanza economica che è stata usata sin dai tempi antichi e che oggi può essere un modo ecologico per pulire il water. I risultati saranno sempre sorprendenti, come capita in questi casi, e convinceranno anche i più scettici. Nello stesso tempo non si inquinerà l'ambiente, poiché tutti questi prodotti naturali sono a basso impatto ambientale. L'accoppiata vincente per ottenere un'ottimo detergente, è mescolare 100 grammi di sale grosso e 100 grammi di bicarbonato. La soluzione ottenuta viene strofinata con lo scopino all'interno della tazza e sotto i bordi. Questa deve essere lasciata agire per varie ore, meglio per tutta la notte. Il sale servirà a sbiancare e il bicarbonato a disinfettare. Il risultato sarà veramente sbalorditivo.

Il borace, un'idea naturale per sbiancare il wc di casa

Tra i tanti detergenti per sbiancare il wc di casa, c'è il borace, un'altra sostanza che è estremamente efficace e sempre naturale. Si trova in commercio sotto forma di polvere e, come altre sostanze naturali, è altamente disinfettante e sbiancante. Questo è un importante composto del boro ed è usato per la produzione della maggior parte dei detergenti presenti in commercio. Il borace viene prodotto dalla reazione tra l'acido borico e la soda. Quindi è un detergente altamente disinfettante. Per sbiancare il water si può preparare proprio un composto, realizzato con borace e succo di limone. Bastano due bicchieri di borace e un bicchiere di succo di limone per formare una pasta cremosa che può essere spalmata sulle macchie del water. Questo composto è formato dal limone che serve a sbiancare e dal borace che è capace di rimuovere le macchie più ostinate. Per questo fa splendere qualsiasi water. Bisogna solo lasciarlo agire per un po' di tempo, sciacquarlo con l'acqua e si rimarrà stupiti dal risultato ottenuto. Altre ricette possono essere ottenute con il borace, poiché questo come il bicarbonato può essere mescolato all'aceto bianco. Inoltre a questo composto possono essere aggiunte delle gocce di olio essenziale, come quello di lavanda, per ottenere un water anche profumato. 

La candeggina per rimuovere le incrostazioni più difficili

Se poi si preferisce usare un rimedio più tradizionale e veloce, allora si può utilizzare la candeggina per eliminare le incrostazioni più difficili e sbiancare il wc di casa. La candeggina va usata pura, senza mescolarla e senza formare nessun preparato. Basta versare all'interno delle pareti della tazza un bel po' di questa sostanza e lasciarla agire per qualche ora. Per un effetto ancora più potente si può versare la candeggina in tutta la tazza, sotto i bordi e nell'acqua del water e lasciarla agire per tutta la notte. Dopo aver strofinato il water con lo scopino o con una spugnetta abrasiva, vi accorgerete che il risultato sarà eccellente. Soprattutto sul fondo della tazza, dove quegli antiestetici aloni dovuti alle incrostazioni saranno eliminati. La candeggina pulisce il wc di casa anche da germi e batteri.
Sono tanti i rimedi naturali e non per sbiancare il wc di casa. Basta armarsi di un paio di guanti in lattice e di un po' di pazienza e i risultati saranno sbalorditivi.

Vedi anche:

Come pulire il box doccia

Come pulire i lavandini